Di che cosa sono fatte le bretelle?

La maggior parte delle bretelle è fatta di stoffa ma le migliori sono di pelle. Al giorno d’oggi le bretelle sono disponibili in vari materiali e ognuno di loro ha vantaggi e svantaggi. Lasciaci spiegarti qualcosa a questo proposito:

Di che cosa sono fatte le bretelle

Elastico

Oggidì l’elastico è utilizzato spessissimo per la produzione delle bretelle e non è un fatto strano perché i vantaggi dell’elastico sono enormi. Innanzituttom, è elastico! E l’estensibilità è confortevole all’utilizzo. E in seguito questo materiale è facile da pulire, semplicemente con un po’ di acqua calda e di detergente che fanno tornare le bretelle come nuove. L’unico svantaggio è forse il look. Le bretelle di seta o di scamosciato hanno una lucentezza migliore.

Pelle

In principio le bretelle erano fatte di pelle e l’abbiamo già ripetuto molte volte. E visto che questo materiale ha più di 300 anni, si è riusciti a perfezionarlo. La pelle è un must anche per le bretelle. In questi giorni ci imbattiamo ancora in bretelle in pelle scamosciata, cioè della parte interna della pelle. La pelle scamosciata è meno resistente della pelle normale, ma conferisce un aspetto morbido. Per inciso, i passanti delle bretelle (chiamate patte) nelle bretelle di alta qualità sono realizzati in vera pelle. I rinforzi in pelle nella parte posteriore sono anch'essi realizzati con patte in pelle di qualità. Questo vale per tutte le bretelle nel nostro negozio online.

Seta

Su richiesta produciamo bretelle in seta. Questo è possibile dai 30 colli, ideale per aziende e associazioni. Il vantaggio è che praticamente qualsiasi disegno può essere realizzato sulla seta. La seta dona anche una bella lucentezza alle bretelle. La seta è realizzata dal bozzolo del baco da seta. Non meno di 5000 bozzoli sono necessari per 1 chilo di seta. Non sorprende che la seta sia un materiale dunque prezioso. Allo stesso tempo però c’è anche un rovescio della medaglia. La seta è infatti relativamente costosa da acquistare. Ma il vero inconveniente è la vulnerabilità. Una macchia sulla seta è difficile e spesso persino impossibile da pulire.

Poliestere

Il poliestere è un materiale sintetico robusto. A partire dai 30 colli possiamo aggiungere alle bretelle un qualsiasi disegno desiderato. Il poliestere è economico, facile da pulire ed è un materiale resistente. L'unico inconveniente è l'aspetto, il poliestere risulta un po' meno brillante rispetto alla seta.

 

Profuomo bretelle

Immagine sopra: Bretelle Profuomo elastiche.

Tela

Un materiale solido e robusto: tela. Dona alle bretelle un aspetto resistente grazie alla ruvidezza del tessuto. Ideale per bretelle moderne dunque. La tela è relativamente facile da pulire, un bel vantaggio! 

Cotone

Il cotone è utilizzato per bretelle più care. Si tratta ovviamente di un tipo di materiale bello che conferisce lucentezza alle bretelle ma allo stesso tempo è anche resistente e facile da pulire. Stai attento con l’acqua calda però perché tende a rimpicciolire il cotone!

Consegna veloce
Garanzia di rimborso entro 30 giorni
Dal 2004 il tuo partner in grandi quantità

Pagamento online sicuro

×